Il Nuovo Ticino7. Settimanale della Svizzera italiana.

L'edizione corrente

di Giancarlo Fornasier

L’auto sempre in Centro

Leggi l'epaper
Edizione Nr. 16 07 May 2018

Oltre 40 marche, 170 vetture e un ricco programma di eventi collaterali sono gli ingredienti della 38esima edizione di Autonassa 2018, a Lugano dal 26 al 29 aprile prossimi. Moltissime delle novità in arrivo direttamente dal recentissimo Salone di Ginevra saranno visibili anche sulle rive del Ceresio, gratuitamente e con il vantaggio di trascorrere qualche ora con tutta la famiglia. Organizzata dal Gruppo Luganese dell’Unione Professionale Svizzera dell’Auto (UPSA) e dall’Associazione Via Nassa, in collaborazione con la Città di Lugano, la manifestazione dedicherà naturalmente ampio spazio alla mobilità verde: sarà infatti allestita un’area dedicata ai veicoli elettrici/plug-in e per aiutare i visitatori a riconoscere le vetture elettriche esposte dai concessionari, queste saranno decorate con appositi adesivi. Quattro ma anche due ruote: nell’edizione 2018 saranno esposti e potranno essere provati su strada anche i più recenti modelli di biciclette elettriche. Da segnalare che grazie alla collaborazione con l’Associazione Sport Auto Ticino (ASAT), domenica 29 aprile vi sarà il primo raduno per auto storiche e classiche denominato Autonassa Classic. L’evento si svolgerà in un’unica tappa che avrà una lunghezza complessiva di circa 100 chilometri. A partire dalle ore 11:30 le vetture raggiungeranno
il lungolago – chiuso al traffico per l’occasione – e saranno posizionate per essere ammirate dal pubblico. Un’apposita giuria decreterà in seguito la vettura vincitrice dell’evento e le prime tre delle categorie «Bellezza», «Grinta» e «Simpatia».